Dopati d’amore

04 Set
4 settembre 2012

Il tuo bacio è come una droga: quante volte abbiamo sentito questa frase?

[ad#ad-1]

Bhè, una recente ricerca universitaria ha accertato che i baci attivano una sostanza che dà dipendenza, la dopamina, proprio come una droga: il neurotrasmettitore è difatti lo stesso che entra in gioco quando si assume una sostanza stupefacente. In quel momento stiamo decisamente bene e anche il nostro corpo lo percepisce, fino al punto che smette di desiderare cibo, riposo e di avvertire stimoli esterni.  La dopamina è intimamente legata al sistema limbico, zona del cervello sede delle emozioni e delle funzioni vitali come la sete, la fame e la sessualità e quando accade una situazione che è più felice di quanto si potesse sperare emette un segnale di felicità i cui effetti spingono a ripetere la stessa esperienza. Per questo motivo siamo spinti a rivedere la persona che ci ha fatto provare determinate sensazioni e a sviluppare un forte attaccamento nei suoi confronti. Poco a poco, però, l’organismo tende ad assuefarsi e le sensazioni di euforia tendono a diminuire sempre più portando spesso al tradimento del partner o alla fine del rapporto di coppia. Si può dire quindi che il bacio sia a tutti gli effetti una droga e che in esso ci sia molto più che uno scambio di sentimenti.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *