09 Lug

Il bacio sfuggente

Spesso è facile equivocare, specialmente quando facciamo riferimento a concetti nuovi. Ad esempio quando sentiamo parlare di bacio sfuggente potremmo pensare che si possa trattare di un bacio, per così dire, toccata e fuga.

Un bacio cioè dato in maniera veloce e sbrigativa, o per fretta, o più facilmente per timidezza, soprattutto se si tratta di un primo bacio.

In realtà però il bacio sfuggente è qualcosa di più, è una tipologia ben precisa di bacio, per chi ama le sensazioni molto profonde ed allo stesso tempo intensamente delicate.

Il bacio sfuggente sembra essere stato creato apposta per chi non si vuole cimentare in un bacio con la lingua, ma nonostante ciò, vuole creare un’atmosfera estremamente sensuale con il partner. Le emozioni che assapora chi lo utilizza, sono tanto forti quanto quelle di chi lo riceve.

Il bacio sfuggente come si da?

Nulla di più facile, non utilizzate la lingua ma le sole labbra, fate in modo che le stesse si alternino nel contatto tra i bordi interni ed esterni delle labbra del vostro lui o della vostra lei, come se la vostra bocca fosse un’altalena, il risultato che ne otterrete sarà molto sensuale, coinvolgente e romantico allo stesso tempo.

Se proprio non vi è chiaro come realizzare questo bacio bhè potete sempre rifarvi al bellissimo bacio sfuggente che si vede nel film Spiderman (2002), tra Spiderman-L`Uomo ragno e Mary Jane (Tobey Maguire e Kirsten Dunst), dove i due protagonisti, aiutati indubbiamente anche dalla posizione a testa in giù di Spiderman, si scambiano un bacio sfuggente, che è di sicuro bellissimo cinematograficamente parlando, e rende l’idea di quanto possa essere piacevole utilizzare questo bacio anche se non siamo né Spiderman né Mary Jane ;)

Provate e fateci sapere!

39 replies
« Older Comments
  1. ayla2001 says:

    Inoltre…se non so che bacio mi da lui…che faccio? Minserve questa risposta perché senno sono nei guai :)

    Rispondi
« Older Comments

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *