25 mag

Il succhiotto

Da sempre esiste l’annoso problema del succhiotto! È sì perché se qualcuno va fiero di esibire in pubblico questo segno della “passione”, sono molti di più coloro che, ritrovandosene uno addosso, cercano rimedi su rimedi per poterlo far sparire il prima possibile.

Per molti il succhiotto è considerato segno di passionalità, ma è anche valutato come segno di possesso dell’altro, come fosse un marchio di riconoscimento che viene apposto sull’amato/a.

Come si fa il succhiotto?

Il succhiotto

Il succhiotto è sinonimo di passione! Prevede amore e tanta esperienza

Nulla di più semplice. Nell’atto di baciare sul collo il/la partner, aprite le labbra e iniziate a lambire la pelle, ovviamente non fatelo troppo forte otterreste un effetto vampiro ;) con fastidio e dolore. Il risultato che otterrete sarà una chiazza (tipo livido) più o meno scura a seconda del tempo e dell’intensità con cui avrete succhiato.

Ovviamente non è una pratica da fare, almeno in maniera volontaria, anche perché in genere il succhiotto non è graditissimo dalla maggior parte delle persone, per cui un conto è ritrovarselo senza che sia stata una volontà nel farlo, e un conto è che venga fatto apposta (potrebbe sembrare quasi un dispetto se non è gradito).

Scarica il manuale e guarda le foto per imparare come si fa il succhiotto

Il succhiotto lascia una macchia

Nelle coppie molto giovani è facile trovare tracce di questo tipo, tanto sui ragazzi quanto sulle ragazze e generalmente la zona, per così dire “colpita”, risulta sempre il collo, e qui iniziano i dolori! Un succhiotto non è certo facile da celare e nascondere, specialmente agli occhi dei propri familiari, perché?! Bhè semplice, il succhiotto non è altro che una formazione circolare di colore scuro, rosso/violaceo solitamente, che spicca molto bene sul collo.

Se le ragazze hanno la capacità di meglio camuffare questa sorta di macchia, tramite trucchi di vario tipo, primo fra tutti il fondotinta, per non parlare dei capelli nel caso in cui li abbiano lunghi, ecc. ecc. , per i ragazzi è tutto molto più difficile.

Nelle coppie invece, più mature, i succhiotti possono affiorare in zone anche diverse dal collo, come i lobi delle orecchie, le braccia e la parte del decolté sulle ragazze.

Se ancora non ti è chiaro come funziona il succhiotto, scrivi un commento in fondo alla pagina e ti daremo i consigli che ti servono. Oppure leggi i commenti di chi ha già scritto.

Alcune informazioni su come fare il succhiotto le puoi trovare anche su wikipedia

56 risposte
« Commenti precedenti
  1. manuela says:

    Allora..mi potresti spiegare bene come si fanno i succhiotti? Devi mordere?..dice che mentre dai il bacio si succhia appunto la pelle..ma non fa ne male e ne esce quella specie di livido..ho provato sulla mano <i

    Rispondi
    • admin says:

      manuela. la mano non è il collo, e inoltre dipende dalla forza con cui aspiri… Sul collo + più facile che rimangano segni

      Rispondi
  2. Vincent says:

    Scusa, gentilmente mi potresti spiegare bene come si fa xché mio fratello mi ha chiesto di spiegarglielo ma nn riesco a farglielo capire; mi daresti una mano?

    Rispondi
  3. AsiaC says:

    Okay problema numero 2.
    Quando faccio un succhiotto, se succhio troppo forte ho l’effetto vampiro e ok. Ma se non lo faccio, esono delicata diciamo. Al mio ragazzo non rimane nulla. Non gli lascia il segno. :c Sul collo.
    Come posso fare?

    Rispondi
« Commenti precedenti

Scrivi il tuo commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© Copyright 2014 - http://www.comesibacia.it - Come si bacia