09 Lug

Bacio a stampo

Molti si chiedono se il bacio a stampo sia realmente tale, questo perché non si tratta di un bacio, per così dire, passionale, ma piuttosto di un gesto di affetto che si traduce in nell’atto concreto del baciare. In effetti il bacio a stampo è un bacio simbolico, che viene dato sì sulle labbra, ma ha la caratteristica di essere un bacio ingenuo.

Le labbra si toccano, c’è pressione nell’atto del baciare, le bocche dei partner rimangono socchiuse, ma non si usa la lingua.
Bacio a stampo

Questo il miglio bacio per iniziare a baciare!

È spesso considerato il bacio dei bambini, proprio perché nei gesti tramite i quali si realizza, non c’è il trasporto che può dare un altro tipo di bacio, si tratta più che altro di un gesto rappresentativo, schietto, diretto, che si fa nei confronti della persona amata e non solo.

Il bacio a stampo non è sensuale ma molto dolce

Sì avete capito bene, proprio per le sue caratteristiche, il bacio a stampo non è considerato sensuale (e per questo non risulta per la maggior parte delle persone “compromettente”), per cui spesso viene utilizzato perfino fra amici e amiche , pure dello stesso sesso e come si diceva sopra, anche con i bambini e/o tra bimbi piccoli.

Il bacio a stampo ha, comunque, una sua origine particolare, che ci riporta ai freddi paesi del nord, più in particolare in Russia. Infatti questo bacio è definito anche “alla russa”, considerata l’abitudine di questa popolazione di baciarsi sulle labbra (anche tra uomini) in gesto di saluto, sia in famiglia che in occasioni pubbliche.

Il bacio a stampo nei film

Per quanti di voi amano il cinema, un esempio cinematografico del bacio a stampo è quello dato da George Peppard a Audrey Hepburn in “Colazione da tiffany” (1961).

se hai dubbi sul bacio a stampo, scrivi un commento in fondo alla pagina e ti daremo i consigli che ti servono. Oppure leggi i commenti di chi ha già scritto.

Alcune informazioni sul bacio a stampo le puoi trovare anche su wikipedia

388 replies
Newer Comments »
  1. SoFììX_iNNamoRata!! says:

    ciao ragazzi il bacio a stampo è una roba da nnt…nel senso semplicissima il mio primo lo dato al mio ragazzo attuale eravamo seduti abracciati sul divano e stavmo vedendo avatar io mi stavo girando x dargli quello sulla guancia e lui invece me lo ha dato sulla bokka e da li abbiamo continuato a baciarci..il mio consiglio è: lasciatevi andareeeee!

    Rispondi
  2. aurora says:

    io non ho mai dato un bacio, mi sento in imbarazzo a baciarlo xk lo amo troppo. come devo fare ?

    Rispondi
    • admin says:

      Bhe solitamente è il ragazzo che dovrebbe fare il primo passo sai? Quindi è lui che dovrebbe farsi avanti per baciare, ma tu puoi pur sempre fargli capire che la cosa ti farebbe molto piacere :)

      Rispondi
      • ilprincipiantetimido says:

        anke la mia ragazza dice ke è il ragazzo a dover fare il primo passo, è per questo ke mi sento sempre in imbarazzo!!!!

  3. gio says:

    sono una determinata non ho pura di molte cose ma quando devo baciarlo mi paralizzo,mi blocco esecondo me lui ci rimane male. come fare a cobattere la paura in questo caso?

    Rispondi
  4. baciietta says:

    bè se proprio non ce la fai, fai dire a una tua amica che ti farebbe piacere che lui ti baciasse
    così magari capirà che ti farebbe piacere…
    comunque ATTENTA AL LUOGO perchè se sei in mezzo a i suoi amici lo potrebbe fare solo per farsi sentire grande e potrebbe esagerare e invece se siete da solo magari è più al naturale
    E QUESTO è PER TUTTE LE RAGAZZE CON QUESTO “PROBLEMA”
    BACI<3

    Rispondi
  5. Kathy says:

    ciao ho 13 e ankora nn ho mai baciato nessuno…poki mesi fa ho lasciato il my ragazzo xk nn aveva il coraggio di comportarsi tale se nn kn i messaggi….qnd principiantetimido ti consiglio di fare la prima mossa il prima poxibile

    Rispondi
  6. luke says:

    neanche io ne ho mai dato uno e sono piuttosto imbarazzato…molto probabilmente domani esco proprio con la mia ragazza e credo si quasi obbligatorio che io la saluti con un bacio a stampo e non so come fare….

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

Newer Comments »

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Rispondi a Vale Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.