14 Mag

Problemi di cuore

Chi di noi non ha mai avuto problemi di cuore nella vita?! Chi non ha avuto un dubbio sull’amore, senza però avere la possibilità di parlarne con qualcuno disposto ad ascoltare senza giudicare?! Quanti di noi non hanno avuto curiosità e/o aneddoti personali da raccontare e condividere con altri, relativi all’amore?! Bhè, forse in questa pagina potrete trovare un po’ di aiuto e qualche risposta!

Affrontare, oggi come ieri, i problemi di cuore (affettivi, amorosi in genere) non è semplice, quando si è giovani, giovanissimi poi, giocano tanti fattori tra cui per primi l’inesperienza e l’ingenuità nei rapporti.

Problemi di cuore

I problemi di cuore sono il primo sintono di un amore

Comesibacia.it, non ha la pretesa di insegnarvi nulla, perchè i sentimenti e l’amore in generale non possono essere spiegati come fossero una lezione di matematica a scuola, e purtroppo (o per fortuna) ognuno di noi sente, si approccia e reagisce all’amore e ai problemi di cuore in maniera differente, ma comesibacia.it può però aiutarvi in una cosa, cioè offrirvi la possibilità di confrontarvi in una comunità, sempre più ampia di persone, che come voi hanno o sono incappati in problemi di cuore.

Chiedi consiglio sui tuoi problemi di cuore

Nel nostro sito troverete tante sezioni dedicate ad argomenti interessanti sia per chi si approccia per la prima volta all’amore, sia per chi ha una relazione e vuole capire e confrontarsi su come affrontare e superare determinati ostacoli che gli si parano di fronte, sia per chi semplicemente, è curioso di sapere e capire come altri la pensano relativamente al mondo dell’amore.

Il progetto è sicuramente per questo ambizioso, dare aiuto a chi lo chiede nel campo degli affetti non è una cosa facile, ma sapere di poter trovare qualcuno che risponde a dei nostri dubbi (raccontandoci la propria esperienza), alle nostre storie o semplici considerazioni, è spesso di conforto. Sapere che dall’altra parte c’è sempre e comunque chi ci ascolta è bello!!!

Scrivici i tuoi problemi di cuore

Offriamo quindi la possibilità di scambiarsi opinioni, pensieri, parole, dubbi, ecc. ecc. sia nel caso in cui siate desiderosi di far conoscere le vostre esperienze con altri, sia nel caso in cui cerchiate qualcuno con cui parlare, perché magari avreste paura ad affrontare certi argomenti personali in altre circostanze, magari per timore di un giudizio diretto da parte di chi vi conosce.

Se hai problemi di cuore, scrivi un commento in fondo alla pagina e ti daremo i consigli che ti servono. Oppure leggi i commenti di chi ha già scritto.

L’argomento è talmente comune che fecero anche un cartone animato sui problemi di cuore

430 replies
« Older CommentsNewer Comments »
  1. Anonimo says:

    Ciao.. Una settimana fa ho conosciuto un ragazzo. Mi è piaciuto fin dal primo giorno e siamo entrati subito in sintonia. Oggi eravamo entrambi sicuri di essere ricambiati e allora lui mi ha baciata. Io non mi sono tirata indietro, ma non se ho fatto la cosa giusta… in fondo ci conosciamo da pochissimo. Forse avrei dovuto aspettare un altro po’.. È troppo presto? Mi spaventano i tempi così veloci…

    Rispondi
    • admin says:

      Ciao, io credo che se li per li non te la sentivi, hai fatto bene :) Non c’è bisogno di avere fretta in queste situazioni! Se davvero vi piacete, prendersela con calma va più che bene!

      Rispondi
  2. Arianna says:

    Buonasera a tutti!
    Grazie ad esperienze passate sul vostro sito e di ottimo aiuto, questa sera ho ritenuto necessario scrivervi per chiedervi un punto di vista o consiglio che sia.
    In queste ultime due settimane sono successe diverse cose.
    Per prima cosa io sono circa due anni e mezzo che provo qualcosa per un ragazzo della mia classe. Durante una gita scolastica avvenuta nel mese di Marzo questo ragazzo, una sera, mi ha baciata. La questione è andata avanti per qualche settimana ma, dopo il rientro da Roma, le cose non sono più rimaste le stesse. Il suo comportamento nei miei confronti sembrava quasi di menefreghismo oppure di insicurezza (dico questo perché lui è un ragazzo facilmente influenzabile e tende a dar ascolto a quello che le persone gli dicono, specialmente se si tratta di amici). Alcuni ragazzi della nostra compagnia scherzavano su questo accaduto e sulla “cotta” che mi ero presa, senza prendere in considerazione il fatto che un essere umano possieda dei sentimenti che devono essere rispettati e soprattutto non devono essere considerati punti deboli. Fatto sta che la situazione è rimasta così fino a poco tempo fa. Dopo quella gita, il nostro rapporto è passato da ‘più che amici’ a ‘completi ‘estranei’. Ovviamente per me non è stata una cosa facile da trascorrere. Sono stata davvero molto, troppo male e siccome fino a qualche tempo prima non avevo la più pallida idea di quello che gli fosse passato per la testa, il mio stato d’animo era inferiore a quello che in teoria dovrebbe o potrebbe essere. Dopo quel bacio molte persone mi hanno raccontato molte versioni; c’è chi mi ha detto che ha voluto semplicemente divertirsi, chi riteneva fosse solo timido etc. questo dubbio è persistito fino a qualche giorno fa quando, dopo mesi senza rivolgerci la parola, se non un ‘Ciao’ all’entrata o all’uscita della scuola oppure qualche richiesta di attenzione da parte sua nei miei confronti (io ho preferito distaccarmi pian piano da lui per evitare di peggiorare le cose). Una sera pensando e parlando con qualche amica decisi di mollare tutto e di porre fine a questa situazione. Ero davvero convinta a tal punto che lui in quel momento era l’ultimo dei miei pensieri. Durante la notte, verso 00.00 circa vidi un messaggio sul cellulare con il suo numero con su scritto ‘manchi’. Inizialmente la presi come una bufala, una presa in giro che spesso si divertono a fare ma poi, parlando così per messaggio e il giorno dopo a voce, capii che era serio. Parlando mi disse che gli mancavo perché è stato uno stupido a lasciarsi scappare una ragazza così, che gli dispiaceva che non gli rivolgessi la parola, mi ha dato spiegazioni sulla gita dicendomi che lui era preso da me ma che qualcosa lo ha bloccato etc. In ambito scolastico è cambiato; prende le mie difese quando mi rompono le scatole e spesso mi rivolge la parola. Oggi con lui e una mia amica siamo stati assieme un oretta e mezza dopo scuola e sono/siamo stati benissimo.

    Ora quello che vorrei chiedervi è se secondo voi questo suo ritorno possa comportare a qualcosa. So che tante volte tornano perché è una loro voglia momentanea però non riesco a vederla in questa maniera. Cosa potrei fare? Come dovrei comportarmi e soprattutto come faccio a capire quello che vuole? (ah un’altra cosa: quando non ci parlavamo, molti miei compagni si sono accorti che cercava di attirare la mia attenzione facendo il carino con altre ragazze e nel mentre guardava me). Vorrei non illudermi ma non riesco a capire cosa possa passargli per la testa. Grazie in anticipo, scusate il romanzo ma ho fatto il possibile per far si che fosse tutto contenuto. Un abbraccio forte, un bacio, Arianna.

    Rispondi
    • admin says:

      Ciao Arianna, che dire… può essere tutto come non può essere niente! Sicuramente il suo comportamento è stato tutt’altro che rassicurante. Capisco che tua sia presa, ma devi cercare di ragionare obiettivamente. Con questo non voglio dire che non devi riprovare, ma semplicemente di stare attenta! Vacci con cautela, lentamente e sempre con le mani un po’ avanti. Ti devi prendere tempo, e non poco per capire che intenzioni ha perchè altrimenti rischi di ricaderci un’altra volta! Il giochetto che ti ha fatto non è stato simpatico e tu fai più che bene ad avere tutti i dubbi e timori che hai! Ed è proprio per questo che secondo me, se decidi di riprovarci, devi essere molto cauta! Così, se mai dovesse riprendergli l’idea di comportarsi come l’ultima volta, sarai già un po’ più preparata :)

      Rispondi
  3. dreamer says:

    Ciao sono Laura e sono innamorata di un mio compagno di classe. Lo conosco da 4 mesi e mi è piaciuto dal secondo giorno. Lentamente siamo diventati sempre più amici. Anche se a volte quando siamo da soli non sappiamo di cosa parlare perché c’è in lieve imbarazzo. Io non vorrei ancora farmi avanti, preferisco capire meglio cosa prova lui nei miei confronti. Il problema è che non riesco a capire cosa prova, non mi rifiuta e a volte fa anche battutine dolci. Però non si è ancora dichiarato o altro. Cosa faccio? Aspetto o ci provo?

    Rispondi
    • admin says:

      ciao, per capire qualcosa in più a un certo punto, se lui non fa nulla di esplicitamente chiaro, bisogna che ti sbilanci un po’ tu! Magari proporre un cinema a 2? O comunque un’uscita o qualcosa da fare insieme…

      Rispondi
  4. Simone says:

    Ciao Admin
    Ho conosciuto questa ragazza e mi sono innamorato di lei dal primo momento che ci ho parlato. Mi sembra di aver capito che non è fidanzata ma non ci metterei la mano sul fuoco. Comunque l’ho conosciuta meglio, ci ho scherzato e l’ho fatta ridere, ma non ho mai avuto il coraggio di chiederle di uscire con me. Dopodiche non l’ ho più vista per un un mese circa, e allora siccome non la incontravo più le ho chiesto di uscire con me via messaggio, ma lei mi ha dato il due di picche, mi ha sempre detto che aveva da fare. A questo punto io ci ho messo una pietra sopra e ho provato a dimenticarla, però lei mi ha ricercato per due volte dicendo di vederci ma poi ha cambiato idea e tutte e due le volte ha disdetto l’appuntamento. Io non capisco. Lei avrà capito che io ho un certo interesse nei suoi confronti, ma allora perché mi cerca e poi ci ripensa ? Che cosa devo fare ?
    Se vuole posso spiegare meglio in privato via email.
    Grazie in anticipo

    Rispondi
    • admin says:

      Ciao Simone, sono strane le ragazze eh? :D Non so se ha capito del tuo interesse (facile di si) ma in ogni caso il suo comportamento non è stato molto corretto. O ha avuto davvero degli imprevisti oppure potrebbe dirti semplicemente le cose come stanno. O ci parli una volta per tutte, esternando i tuoi sentimenti, così non ci sono più dubbi e saprà che ti piace. Oppure ci metti una pietra sopra come puoi hai giù provato a fare!

      Rispondi
  5. Emanuela says:

    Ciao, mi chiamo Emanuela, ho 13 anni e ho bisogno di un consiglio.
    Sto con un ragazzo da tre anni, mio parde e sua madre erano amici da giovani quindi si conoscono bene ed entrambi sono felici che noi due ci frequentiamo, ma il problema è mia madre, non so perché a lei questo ragazzo non piace, non lo accetta, non lo vuole in casa non vuole che sto troppo con lui… Dice che è troppo scostumato, beh ha ragione perché è vero, ma è per questo che ha me piace!
    Non so come fargli capire che a me questo ragazzo piace sul serio e ci vogliamo tanto bene, ci ha provato anche mio padre a convincerla ma niente.
    Come posso fare?

    Rispondi
    • admin says:

      Ciao Emanuela, sulle questioni familiari non metto troppo becco. Ad ogni modo quello che mi sento di dirti è che certe questioni solo il tempo può sistemarle quindi se con il passare del tempo lui su comporterà bene con te, magari tua madre si ricrederà!

      Rispondi
  6. Greta says:

    Ciao, vorrei capire se piaccio ad un ragazzo, a me lui non interessa, però credo che lui provi qualcosa visto come si comporta con me…
    Ci conosciamo da un annetto circa, siamo nella stessa scuola, ma in due classi diverse, molto spesso durante l’intervallo ci incontriamo in corridoio e lui mi saluta sepre con il solito: <>.
    È successo che a carnevale siamo usciti in un bel gruppetto numeroso, tra cui c’era anche lui, all’inizo si comportava normalmente, camminava di fianco a me, e ad un certo punto mi prese a braccietto e contiuammo a camminare cosi per tutta la serata. Per me è solo un amico e credevo fosse lo stesso per lui, ma dopo quando stavo per andarmene mi chiese un bacio sulla guancia. Io credevo stasse scherzando e gli ho tirato uno schiaffo leggero rifendo. Poi ci salutammo un ultima volta e andai via.
    I giorni successivi si comportava stranamete, quando mi salutava non si limitava più a darmi il solito cinque, ma diventò una tretta di mano lunga..
    Alcune mie amiche dicono che gli interesso, ma io non ne sono sicura e vorrei un cosiglio…
    Secondo te? Prova qualcosa per me? E se così fosse, come dovrei comportarmi con lui?
    ~Grazie in anticipo~. -Grè

    Rispondi
    • admin says:

      Ciao Greta, da quello che dici sembrerebbe di si, ma dovresti iniziare a frequentarlo di più e magari provare a organizzare qualcosa a due. Così potresti avere qualche certezza in più :)

      Rispondi
« Older CommentsNewer Comments »

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.